Questo è un guest post di Peter Palladino.

Quando sei in affari, l'obiettivo è continuare a crescere e la globalizzazione è la strada da percorrere. Per la maggior parte delle aziende, non importa quanto siano affermate, l'internazionalizzazione è un'impresa importante. Se sei un imprenditore e vuoi rendere internazionale il tuo business locale, è necessario comprendere l'impatto di questa decisione perché la tua attività ne risentirà.

Tra le cose con cui devi familiarizzare c'è come funziona il mercato internazionale, le tendenze disponibili, e, soprattutto, scopri come gestirai i tuoi dipendenti all'estero. Esistono società di PEO che possono aiutarti a gestire la tua forza lavoro internazionale. Partner globali di New Horizons, per esempio, è leader nell'aiutare le imprese locali ad espandersi a livello internazionale. Questa azienda fornisce una vasta gamma di servizi che aiuteranno la tua azienda a navigare nelle complessità del mercato internazionale.

Anche se ricevi aiuto da tali organizzazioni, è fondamentale conoscere i processi e i requisiti coinvolti nel lancio di un business internazionale. Ecco i consigli e come rendere internazionale un business:

1. Familiarizzare con i requisiti legali e le leggi fiscali

Potresti voler evitare il più possibile le controversie per gestire con successo la tua attività. Bene, dovresti sapere che alcuni paesi sono famosi per essere litigiosi che possono essere dannosi per la tua organizzazione. È fondamentale disporre di procedure legali per evitare insidie ​​commerciali. Dovresti anche rispettare le normative che ogni governo stabilisce per le aziende che operano nel loro paese. Tale prontezza legale ti assicura di indennizzare la tua attività contro potenziali responsabilità e rischi.

Inoltre, dovresti comprendere le leggi fiscali per i paesi in cui desideri fare affari prima di avventurarti lì. Semplicemente, investire senza sapere quanto ti viene richiesto di pagare per la tua impresa è rischioso. Anche, ogni paese ha le sue condizioni, quindi hai bisogno di un avvocato che ti aiuti a risolvere questo problema.

2. Esegui l'ottimizzazione della ricerca multilingue

Se stai cercando di attingere al redditizio mercato internazionale, significa che la tua attività sta andando bene a livello locale. Rispetto al mercato locale a cui sei abituato, ostacoli del presente globale che devi superare. Per esempio, il mercato internazionale ha potenziali clienti che utilizzano diverse lingue. Per contattarli, devi creare contenuti in una lingua che capiscono. Devi essere strategico nel modo in cui intendi raggiungere questo obiettivo. Anche se il tuo sito web potrebbe essere posizionato in alto a livello locale perché le persone usano una lingua, andare a livello globale significa che devi attivare una strategia SEO multilingue altrimenti rischi il tuo fallimento. Il modo per farlo è creare contenuti web facili da capire, già disponibile, e può essere facilmente cercato da persone che parlano varie lingue.

3. Sfrutta altre attività locali

Per avere un vantaggio competitivo, hai bisogno di sviluppare un ecosistema di supporto con le imprese locali che si occupano degli stessi prodotti e servizi come te. In questo modo potresti ampliare la tua attività con un rischio finanziario minimo. Per usare questa strategia a tuo vantaggio, potresti negoziare una partnership e sviluppare un'alleanza per migliorare le relazioni commerciali. Questa mossa è cruciale soprattutto durante le prime fasi di internazionalizzazione del business.

4. Usa la tecnologia a tuo vantaggio

La tecnologia può aiutarti a ridurre i costi durante questo processo di globalizzazione. Spesso, ti ritroverai a dover viaggiare all'estero per riunioni e per valutare come sta andando la tua attività. Dato quanto costoso biglietto aereo e alloggio forse, potrebbe essere necessario investire in piattaforme che ti connettono ai tuoi dipendenti e partner all'estero. Potresti utilizzare app per conferenze e piattaforme di social media per connetterti con queste persone. Un tale approccio può farti risparmiare un'enorme quantità di denaro che puoi investire in un'altra componente della tua attività.

5. Ottieni abbastanza capitale

Naturalmente, hai bisogno di capitale per fare affari, ma la verità è che ti servirà ancora di più per diventare globale, specialmente durante le fasi iniziali. Una volta avviato il processo, ti renderai conto di quanto costa rispettare tutte le normative stabilite oltre ad espandere il business. Noterai anche che un mercato internazionale è un luogo competitivo. Affinché la tua attività si distingua, sarà necessario introdurre prodotti e servizi all'avanguardia che creino domanda.

Conclusione

Rendere internazionale un'attività locale richiede che tu sia un decisore coraggioso, ma per la maggior parte delle imprese, diventare globali è inevitabile. Ci sono così tante opportunità non sfruttate che puoi cogliere diventando globale. Mentre bisogna mettere in campo una strategia forte accompagnata da un duro lavoro su come realizzare la transizione, i benefici superano i costi.


Peter Palladino è americano ed è economista per diverse società in Arizona. La sua specializzazione in comunicazione e localizzazione aziendale, quindi è una nicchia molto specifica a cui molte persone sono interessate. Peter è interessato alla comunicazione aumentativa, rafforzamento delle capacità della comunità. Peter è sposato con Kristina e ha due figli.