Oggi, quando c'è una “battaglia per i talenti” sul mercato del lavoro, e uno specialista delle risorse umane è costretto a coprire i posti vacanti il ​​più rapidamente possibile e in condizioni di budget limitato, usare la traduzione per connettersi al pool di talenti globale diventa una vera salvezza. Molte aziende sottovalutano questo strumento. Secondo un sondaggio del servizio di ricerca russo hh.ru, solo un'azienda su tre tiene conto dell'uso di una lingua straniera quando si tratta di entrare in un'azienda globale. Il resto o ha intenzione di prendere questa direzione o non ne vede affatto il punto.

Perché attingere a un pool di talenti??

La presenza di un sistema di pool di talenti ben costruito in azienda è uno dei principali fattori per aumentare l'efficienza aziendale. La riserva di personale risolve diversi compiti vitali contemporaneamente:

  1. Ridotto turnover del personale;
  2. Riduzione del periodo medio di chiusura dei posti vacanti;
  3. Evitare una situazione di crisi in caso di uscita di un dipendente chiave;
  4. Ridurre il costo medio di copertura di un posto vacante;
  5. Aumento della fedeltà, motivazione, e coinvolgimento del personale;
  6. Funzionamento continuo di un team efficace;
  7. Aumentare la competitività dell'organizzazione nel mercato.

La tua strategia di formazione del pool di talenti

Per scegliere il tattiche per formare un pool di talenti, analizzare e preparare la strategia aziendale dell'azienda. Quindi condurre uno studio sulle ragioni del turnover del personale, identificare le posizioni problematiche, licenziamenti ciclici, e tracciare un ritratto socio-psicologico di chi parte.

Le informazioni ottenute aiuteranno a capire quali dipendenti dovrebbero occupare queste posizioni, come svilupparli, e determinare i criteri di selezione del personale. Per una valutazione più obiettiva, possono essere coinvolti esperti esteri esterni. La consulenza professionale dall'esterno consente di affrontare in modo diverso la risoluzione di problemi urgenti, e in alcuni casi, rivedere la strategia del lavoro e delle pratiche del personale. Molto probabilmente ti consiglieranno di provare ad attirare una persona in cerca di lavoro dall'esterno.

Come preparare un pool di talenti globale?

Il pool di talenti esterni non è molto popolare in molti paesi, anche se è una buona fonte di candidati. Soprattutto nei casi in cui si tratta di riempire posizioni manageriali, gli attuali dipendenti non hanno un livello di professionalità sufficiente. Un approccio formale alla creazione di un pool di talenti esterni, in cui i curriculum di candidati attraenti sono archiviati su richiesta, non porterà risultati. La formazione di un pool di riservisti è un processo complesso e continuo.

L'attrazione di risorse esterne (utilizzo dei servizi di traduzione)

Quando ci si connette a pool di talenti globali, è auspicabile mantenere la documentazione nelle lingue ufficiali delle parti coinvolte nell'operazione. Naturalmente, puoi avere uno o due traduttori nello staff. Tuttavia, la scelta delle lingue sarà limitata. Il costo del personale a tempo indeterminato è molto più elevato rispetto a contattare le aziende che forniscono una gamma di servizi di traduzione umana a prezzi convenienti. Pertanto, le piccole aziende utilizzano più spesso le risorse di organizzazioni di terze parti, cioè., esternalizzazione.

Criteri di selezione per il pool di talenti

Non esiste un elenco strettamente regolamentato di requisiti per i riservisti. I più comuni sono:

  1. età;
  2. educazione (incluso aggiuntivo);
  3. alto livello di sviluppo delle hard skills;
  4. il desiderio di autosviluppo del candidato, la voglia di imparare;
  5. disponibilità delle competenze trasversali necessarie;
  6. maturità sociale e morale;
  7. raccomandazioni dei dipendenti tra i vertici aziendali.

Oltre ai consigli, il test risolve anche uno dei più risorse umane impegnative compiti di selezione del personale – valutare il potenziale di un candidato, prospettive, ed efficacia in nuove condizioni. Questa procedura riduce significativamente i rischi di assumere un non specialista. Infine, dai un'occhiata più da vicino al potenziale. I test potenziali forniscono una previsione digitalizzata del successo di un candidato in una nuova posizione combinata con test attitudinali.

Parola finale

Il business sta diventando sempre più internazionale ogni giorno. Il pool di talenti è uno strumento che consente a un'azienda di risolvere una vasta gamma di compiti. È consigliabile formare non solo un pool interno ma anche esterno di potenziali dipendenti. Per creare un pool di talenti, devi prima analizzare la strategia aziendale dell'azienda e poi pensare a diverse tattiche di lavoro. La valutazione dei riservisti dovrebbe essere basata su diversi criteri. I test svolgono un ruolo essenziale in questo processo.


Questo è un guest post di Peter Palladino. Viene dall'America e fa economia per diverse aziende in Arizona. La sua specialità è la comunicazione aziendale e la localizzazione, quindi è una nicchia molto specifica a cui molte persone sono interessate. Peter è interessato alla comunicazione aumentativa, rafforzamento delle capacità della comunità.