Tradurre qualsiasi materiale commerciale può essere un compito molto più difficile di quanto sembri in precedenza. Ci sono almeno due importanti dimensioni per tener conto: (1) la traduzione deve comunicare il messaggio desiderato, e (2) dovrebbe essere “orecchiabile” dal punto di vista del marketing. Qualsiasi traduzione parola-per-parola molto probabilmente non soddisfare entrambi questi criteri.

Un esempio di un progetto di traduzione di successo è la localizzazione del marchio Coca-Cola nei mercati cinesi. Coca-Cola è chiamato Kekou-Kele in Cina. Se si tenta di pronunciare quel nome, probabilmente scoprirete che suona molto come il marchio originale. Anche, il messaggio del marchio cinese, che può essere tradotto in “gustosa bevanda analcolica” oppure “essere felice con il gustoso”, è favorevole all'azienda. Allo stesso modo, Pepsi-Cola ha fatto un buon lavoro in quello stesso mercato con il suo nome cinese: Bai Shi Kele significa qualcosa come “tutto risibile” oppure “essere felice con tutto”. Entrambe le aziende hanno scoperto traduzioni molto positivi alle loro marche.

Quale è il vostro preferito: Kekou-Khan o Bai Shi Khan?

Si potrebbe anche sostenere che, in questi casi, le traduzioni cinesi sono molto meglio i nomi di marca originali. Il nome Coca-Cola si riferisce a foglie di coca e noci di cola, e Pepsi-Cola è discusso per essere chiamato dopo i dadi di enzimi digestivi pepsina e kola. Oggi questi nomi di marca Dì molto circa il prodotto né suscitare immagini positive soprattutto quando pensando solo i nomi; non l'immagine di marca tutto. Il suono di nomi cinesi piacevole e positivo, anche se non sai cosa c'è dentro la latta.

Qual è la migliore traduzione di nome del prodotto che avete visto?