the right and wrong way of using languages

Il modo giusto e quello sbagliato di usare le lingue

the right and wrong way of using languages La discussione attuale sulle tecnologie applicate alle lingue e sul loro impatto sulle lingue si concentra principalmente sulla qualità. Gli sviluppatori di tutto il mondo stanno lavorando molto duramente per rendere le loro innovazioni in grado di produrre una lingua grammaticalmente corretta perché l'utilità di queste innovazioni è valutata in base alla qualità. Eppure milioni di persone utilizzano qualunque tipo di tecnologia linguistica quotidianamente nonostante la qualità imperfetta.

I libri di grammatica sono un'invenzione relativamente nuova nella storia delle lingue. Quando qualcuno ha deciso di scrivere le regole di una lingua improvvisamente l'intero concetto è cambiato. Le lingue sono nate perché la gente voleva comunicare con ogni altri, mentre la grammatica evidenzia 'il modo corretto' di usare un linguaggio. Il veicolo è diventato più importante della destinazione.

Tuttavia, è vero che scrittura e abilità di lettura sono state fra le cose più importanti nella storia umana. Hanno permesso di imparare e condividere informazioni. La mancanza di queste capacità (tra gli altri fattori) mantiene ancora disuguaglianza nel mondo. Nella misura in cui la gente impara a capire ed essere capita la grammatica è importante, ma dopo ciò l'atteggiamento protettivo verso l'uso di linguaggio diventa nocivo.

È molto comune che le lingue evolvano e siono influenzate da altre lingue. Se si guarda indietro nella storia vedrai che spesso l'ortografia corrente praticamente di ogni parola non è originale per nulla. Se leggi un libro molto vecchio scritto nella tua lingua è possibile che non lo capisca. Lo stile può sembrare complicato e le parole antiquate. E' talmente diverso che alcune vecchie parole suonano quasi come un'altra lingua. L'origine delle parole è infatti spesso fortemente legata ad altre lingue.

Le lingue in passato hanno interagito fra loro, e lo faranno anche in futuro. Non importa quanto ci piacerebbe pensare che il mondo che stiamo vivendo oggi rappresenta la verità ultima, il nostro tempo è solo un'istantanea in un continuum infinito. Le lingue saranno mai pronte? Le persone un giorno avranno tutto ciò di cui hanno bisogno per comunicare con gli altri? Ne dubito.

Avremo bisogno di nuove parole per tutti i nuovi gadget e idee e tecnologie che inventiamo. Relazioni e nuovi legami vengono costruiti tra diverse culture man mano che facciamo crescere le nostre reti. Potremmo trovare parole utili in altre lingue, o potremmo notare che il modo giusto per dire qualcosa non rende il messaggio correttamente attraverso le barriere della cultura. Ecco perché abbiamo bisogno di rompere le regole di grammatica se è necessario. Fino a quando non raggiungiamo l'obiettivo non esiste un modo giusto o sbagliato di usare una lingua.

Le aspettative irrealistiche non dovrebbero tenerci indietro e impedirci di attuare innovazioni tecnologiche applicate alle lingue che potrebbero aiutare la vita di molte persone. Nella nostra comunicazione quotidiana, la qualità è importante, ma il messaggio va sempre in cima alla lista.

Multilizer ©


Translate pdf filesNon capisci un documento PDF straniero? Vedi come può aiutarti la traduzione automatica. Clicca qui per saperne di più.