Traduttore senza alcuna competenza di lingua straniera

A quanto pare è possibile lavorare come traduttore senza alcuna conoscenza di lingue straniere. Come assurda come sembra c'era un uomo cinese che ha tradotto classici occidentali in cinese senza essere in grado di comprendere i testi originali. Anche se parlava solo cinese, Lin Shu è riuscito a raccogliere tutti i crediti e l'onore di essere un apprezzato Traduttore.

Lin Shu (1852— 1924)

Lin Shu ha lavorato come traduttore in Cina all'inizio del XX secolo. Originalmente è stato ingannato per fare il lavoro di traduzione di suoi amici. Lavoro era il loro modo di distrarre la sua mente da lutto della morte di sua moglie.

Metodo di traduzione di Lin Shu era innegabile genio. Sapeva chi ha capito le diverse lingue e li ha lasciato interpretare i testi stranieri a lui. Lin Shu appena ascoltato e scritto giù quello che aveva sentito. Questo è davvero un grande esempio di specializzazione e outsourcing. Lin Shu ha fatto ciò che sapeva meglio (Cinese) e altri offerto la chiave per comprendere i messaggi chiave della letteratura originale.

Lin Shu è detto di essere colui che ha introdotto la letteratura occidentale al popolo cinese. Non un brutto titolo a un uomo che non poteva leggere una parola in una qualsiasi delle lingue occidentali.

Questo caso dimostra che un ottimo traduttore ha bisogno di più appena le abilità linguistiche e traduttore. Traduttore dovrebbe essere in grado di catturare il messaggio fondamentale nel suo testo. Una grande traduzione è più appena di una traduzione.